C.S.R. Ju Jitsu Cento

Accordo tra C.S.R. Ju Jitsu Italia e Kombat League

{phocagallery view=category|categoryid=2|imageid=76|float=left}


E' con grande piacere che posso annunciare che Mercoledì 2 Novembre abbiamo ufficialmente stretto l'accordo con il CSR JU-JITSU ITALIA....

Il maestro Silvano”Piero” Rovigatti cintura nera ottavo dan di Ju-Jitsu entra in KOMBAT LEAGUE.

Parlare del maestro Rovigatti e' cosa non semplice, stiamo parlando di una delle figure leggendarie del Ju-Jitsu Italiano.

E' dal 1974, anno della sua fondazione, che il CSR JU JITSU ITALIA opera sotto la direzione tecnica del M° Silvano "Piero" Rovigatti attualmente c.n. 8° Dan

Ripercorrendo brevemente la storia del maestro Rovigatti siamo davanti ad uno di quei maestri che iniziano il Ju Jitsu negli anni '70,avvicinandosi al Ju-Jitsu prima sotto la guida del maestro Giordano Baraldi per continuare poi tecnicamente col maestro Gianni Rossato, fondatore dello stile Go-Ju Italia.

{phocagallery view=category|categoryid=2|imageid=77}{phocagallery view=category|categoryid=2|imageid=75}{phocagallery view=category|categoryid=2|imageid=78}

Nel 1974 il maestro Rovigatti apre a Cento (Ferrara), cittadina situata nella pianura a metà strada tra Bologna e Ferrara, la prima palestra del C.S.R. Ju-Jitsu Italia, inizia l'attività insegnando quel Ju-Jitsu stile Go-Ju della scuola del maestro Rossato di Padova. Lavorando con costanza, assiduità e passione, il maestro Rovigatti crea un primo gruppo di cinture nere con le quali inizia la divulgazione del Ju-Jitsu nelle zone limitrofe. Dopo pochi anni nascono le prime palestre “satellite” del C.S.R., gestite da quel nucleo di cinture nere che formano il gruppo che sarà la vera forza di questa Associazione.

Attualmente fanno parte del C.S.R. diverse palestre, sparse sul territorio delle province di Bologna, Ferrara, Modena, Rovigo, Padova, Verona, Mantova e Bolzano, mentre alcune palestre di Genova usufruiscono della consulenza tecnica dei maestri del C.S.R..

Dopo un lungo periodo di trattative e di condivisione di progetti futuri il maestro Rovigatti decide di portare avanti in Kombat League diversi aspetti sportivi del ju jitsu tradizionale non solo per cercare di creare il settore che avrà valenza nazionale ma dare il suo supporto tecnico al grande mondo degli sport da combattimento.

A livello agonistico abbiamo già in calendario due appuntamenti di prestigio:19 febbraio a Verona campionati open e a marzo i campionati assoluti che si terranno a Roma dove entrerà in scena nel ju-jitsu la specialità del fighting.

Antico sapere per finalità moderne…..il futuro e’ già iniziato…



Il Maestro

Maestro Silvano rovigatti piero

"l'Oro conquistato a Parigi è il risultato di tanto impegno, allenamento e cuore. Bravi!"

Alcuni Amici

CJJI

Comitato Ju Jitsu Italia

 

AIJJ banner

 Botte Napoleonica - Bondeno

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.